Tottenham-Manchester City: nel 2010 l’ultima «X» a Londra

Mourinho e Guardiola di nuovo avversari: la classifica premia il portoghese, i bookie preferiscono l’ex Barça

Dopo la sosta per gli impegni delle nazionali si riparte con almeno due match di primo livello in Premier League. La sfida tra Mourinho e Guardiola è per forza di cose ricca di fascino e di tensione, soprattutto in questo periodo che vede lo spagnolo in difficoltà. Per quanto riguarda i precedenti il Tottenham ha vinto 3 delle ultime 6 gare interne contro il Manchester City, perdendo le altre 3.
Nel 2010 l’ultima «X» tra il Tottenham e il Manchester City a Londra. L’anno scorso i londinesi davanti ai propri tifosi si imposti per 2-0 Nell’altro big match si sfidano l’attuale capolista della Premier League e i campioni d’Inghilterra.

Il Liverpool ha vinto 5 degli ultimi 6 incroci, tra casa e fuori, con il Leicester, andando sempre in gol.
Sulla carta potrebbe sembrare una giornata perfetta per il Chelsea, che gioca in casa del Newcastle.
Attenzione però ai precedenti tra le due squadre: solo 22 segni «2» a favore dei londinesi su 83 gare sul campo del Newcastle, che si sono aggiudicati 42 sfide, tra le quali segnaliamo anche l’1-0 dell’ultima Premier League.

Il Manchester United ha vinto soltanto una (quella del 2015/16) delle ultime 5 gare casalinghe contro il West Bromwich, pareggiandone un’altra e perdendone ben 3. In assoluto, lo United non segna ad Old Trafford ai rivali del WBA da 5 anni esatti.
L’Arsenal ha invece vinto 6 delle ultime 7 partite disputate contro il Leeds, sia in casa che fuori, e tra campionato (2) e FA Cup (5).
Da due stagioni a questa parte il Crystal Palace passa invece puntualmente in casa del Burnley: 2-0 la scorsa stagione, 3-1 nel 2018/19.

Squalificati prossima giornata Premier League

Kamara e Milivojevic sono gli unici fermati dal Giudice campo del Newcastle, che si sono aggiudicati 42 sfide, tra le quali segnaliamo anche l’1-0 dell’ultima Premier League. Il Manchester United ha vinto soltanto una (quella del 2015/16) delle ultime 5 gare casalinghe contro il
West Bromwich, pareggiandone un’altra e perdendone ben 3. In assoluto, lo United non segna ad Old Trafford ai rivali del WBA da 5 anni esatti. L’Arsenal ha invece vinto 6 delle ultime 7 partite disputate contro il Leeds, sia in casa che fuori, e tra campionato



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it