Su smartphone e tablet il 75% delle puntate

L’attività social e il mercato mondiale. I dettagli sugli operatori

Complice anche la pandemia, che ha chiuso per mesi la rete di gioco fisica, il gioco online a livello globale continua a viaggiare a ritmi sostenuti. Come emerge dallo studio "Online Gambling", tra luglio e settembre in media il 75% delle puntate online arriva da smartphone e tablet. A livello di operatori, primo gradino del podio in questa speciale classifica per LeoVegas (78%) e Betsson (76%). Nei prossimi 12 mesi, secondo gli esperti del settore, l'operatore che crescerà maggiormente sarà BetMGM. A settembre 2021, il 51% delle aziende che operano nel settore del gioco online giudica buone le performance del comparto.

Potenziale di crescita in frenata nei prossimi 12 mesi in Europa ed Asia, bene invece nelle Americhe e in Africa

Il gioco da mobile continua ad avere un forte impatto sul totale delle entrate dall'online, anche se nelle stime nei prossimi 12 mesi, complice la riapertura della rete fisica, si assisterà ad un leggero decremento in termini di spesa. Il Mobile Betting perderà l'8%, il Live betting il -10%, il Live Casinò il -11% e il Mobile Casinò il 15%. Il calo più consistente si registrerà nel poker e nelle lotterie online, con il -20%.
A livello geografico, il mercato USA e latino-americano continua a guidare la crescita online e rispetto allo scorso trimestre (soprattutto grazie alle performance di Brasile, Messico, Argentina e Colombia), ma fa ancora meglio il mercato africano, unico a registrare un segno più. Frena invece il gioco online nei mercati asiatici, mentre in Europa (occidentale ed orientale) non sembrano esserci margini per un'ulteriore crescita, ma vengono considerati "maturi" dal rapporto "Online Gambling".

Nel secondo trimestre 2021 ricavi finanziari in crescita per Draftkings, Kambi, NewGioco, Sisal e Kindred

Nel secondo trimestre del 2021 i migliori risultati in termini finanziari sono stati raggiunti da Draftkings, che ha migliorato del 383% i ricavi globali rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, seguita da Kambi (+189%), da Elys/Newgioco (+182%), da Flutter US (+149%) e da Caesars Digital (+129%). In luce anche Sisal con il +117% e Kindred con il +55%. In media, la crescita dei ricavi online degli operatori, tra aprile e giugno 2021, è stata pari al +65%.
A livello di segmenti di gioco online, i ricavi dalle scommesse sportive hanno registrato una crescita media del 122%. In linea con i dati del 2020 invece il settore dei Casinò online, che cresce dell'1%.

Facebook, Twitter e Instagram crescono come canali preferenziali per le aziende di gioco online

Ancora una volta Facebook, Twitter e Instagram si confermano i canali preferenziali per le aziende di gioco online. Su FB, a fronte di una media di 965mila like, Pokerstars è al primo posto in classifica con 2,1 milioni di "mi piace", seguito da Paddy Power che però si impone su Twitter con oltre 666 mila followers (la media è di 163 mila) mentre su Instagram bene Pokerstars con 743 mila followers, contro una media di 105 mila. I costi del marketing degli operatori di gioco nel secondo trimestre 2021 sono aumentati in media del 135%.



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it