Squadre più sostenibili: Manchester City e Real Sociedad al top, ma la Roma è la migliore d'Italia

Il numero 355 del Weekly Post CIES ha classificato i club dei "big-5" campionati d'Europa secondo l'indice "Sustainable Squad Management (SSM)" del CIES Football Observatory.
Quest'ultimo mette in evidenza le squadre costruite per durare combinando l'età della rosa dei giocatori (più giovane è, meglio è), la permanenza media nella rosa della prima squadra (più a lungo è, meglio è) e la durata del contratto (più lungo è, meglio è). Il tasso di occupazione di ciascun giocatore è anche considerato come un fattore di ponderazione (più minuti = maggiore importanza).

Manchester City, Real Sociedad e Liverpool detengono attualmente le squadre più sostenibili. La squadra di Guardiola schiera formazioni leggermente più giovani rispetto ai principali rivali delle "big-5" e di Champions (27,06 anni contro 27,13). Inoltre, i giocatori schierati sono stati per molto più tempo nella rosa della prima squadra (3,32 anni contro 2,34) e hanno contratti molto più lunghi (3,32 anni contro 2,30).
I baschi schierano squadre molto più giovani (25,62 anni) e anche i loro valori in termini di stabilità (3,04 anni) e durata del contratto (2,49 anni) sono superiori alla media.

In Italia è invece la Roma a guardare tutti dall'alto: con un indice di 70,4, il club della famiglia Friedkin vanta un'età media della rosa di 26,6 anni, contratti di durata media di 3,1 anni e permanenza media di 1,9.
Alle spalle dei giallorossi Milan e Napoli, mentre le due peggiori della massima serie italiana sono Genoa (indice 17,9) e Salernitana (indice 12,5).

Lo Spezia ha invece schierato finora le squadre più giovani (24,61 anni), mentre la permanenza media più lunga per i giocatori schierati è stata registrata per il Burnley (4,07 anni).
La durata media del contratto "in campo" più lunga è stata misurata per l'Arsenal (3,69 anni). I "Gunners" schierano anche di gran lunga le squadre più giovani della Premier League inglese (24,86 anni). Tuttavia, la loro stabilità è per ora ben al di sotto della media dei "big-5" (solo 1,75 anni).



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it