Sportradar, Michael Jordan entra nel consiglio d'amministrazione come consulente speciale

Marketing e aziende

Michael Jordan, leggenda del basket NBA, entra nel consiglio d’amministrazione di Sportradar nel quale rivestirà il ruolo di consulente speciale. L’ex giocatore, che è uno dei primi investitori di Sportradar, aumenterà anche il suo investimento nella società.
La nuova posizione di consulenza di Jordan comporterà la fornitura al consiglio di amministrazione e al management orientamento e consulenza strategica, con particolare attenzione al mercato statunitense, allo sviluppo del prodotto e alle attività di marketing. Sportradar sfrutterà quindi l’esperienza di Jordan nello stabilire partnership commerciali sportive attraverso l’ampiezza dei suoi prodotti e servizi.
Carsten Koerl, Global CEO di Sportradar, ha commentato: «Negli ultimi anni i mondi del fandom, delle scommesse sportive e dei media sono convergenti e, grazie ai suoi successi in campo e nella sala del consiglio, Michael si trova all’intersezione di questi settori - ha sottolineato - Come primo investitore in Sportradar, Michael ha visto il potenziale nella nostra azienda. Siamo entusiasti di attingere ora al suo talento imprenditoriale e al suo acume negli affari mentre sviluppiamo la prossima ondata di soluzioni e offerte che massimizzeranno il coinvolgimento in tutti gli sport».
«Ho investito in Sportradar anni fa perché credevo nella visione e nella passione che Carsten e il resto del team avevano per trasformare l’industria della tecnologia sportiva -, ha affermato Jordan. Non vedo l’ora di avere un ruolo formale con l’azienda mentre inizia il suo prossimo capitolo».



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it