Serie A: il 6° gol consecutivo di Ciro Immobile agli azzurri in quota a 2,50

Il turno numero 32 di Serie A si chiude con due big match in chiave europea: Napoli-Lazio e Roma-Atalanta. Al “Diego Armando Maradona”, le squadre di Gattuso e Inzaghi si giocano moltissimo in ottica Champions League. Il bilancio degli scontri diretti in campionato degli ultimi 8 anni sorride, e di molto, a Insigne e compagni: 12 vittorie, 2 pareggi e sole 3 sconfitte.
Numeri che fanno pendere la bilancia, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, dalla parte del Napoli, vincente a 2,00 contro il 3,60 della Lazio con il pareggio proposto alla stessa quota. Ben 6 delle ultime 7 sfide al “Maradona” si sono concluse con entrambe le squadre a segno: facile dunque pensare a un’altra sfida da «Goal», dato a 1,57, rispetto a una da «No Goal», in quota a 2,30.
Inevitabilmente la sfida tra azzurri e biancocelesti è la partita di Ciro Immobile. Lui, nativo di Torre Annunziata, che al Napoli segna in campionato da 5 gare consecutive: la difesa di Gattuso dovrà fare particolare attenzione al numero 17 della Lazio visto che la 6ª marcatura di fila ai partenopei si gioca a 2,50.
Dall’altra parte, neanche a dirlo, l’osservato speciale sarà il compagno di Nazionale, ed ex gemello al Pescara di Zeman, Lorenzo Insigne: la rete del capitano del Napoli dal dischetto, come 8 mesi fa, è in quota a 5,50.

L’altro big match di giornata vede l’Atalanta, terza forza del campionato, scendere all’Olimpico per affrontare una Roma a due facce, splendida finora in Europa ma in grande difficoltà in campionato. Tra l’altro i bergamaschi sono diventi, nelle precedenti 6 stagioni, la bestia nera dei giallorossi: 6 successi per i nerazzurri, 5 pareggi e una sola vittoria dei capitolini. Statistica impietosa, insieme ai 10 punti di distacco in classifica, che rendono l’Atalanta, secondo i betting analyst di Sisal Matchpoint, favoritissima a 1,95 rispetto al 3,60 romanista con il pareggio dato a 3,90. Ben 29 reti complessive realizzate nelle recenti 6 sfide di campionato: l’«Over 2,5» a 1,52 è assai probabile rispetto all’«Under 2,5» dato a 2,40. Attenzione poi al “ribaltone”, visto che negli ultimi 2 incroci l’Atalanta ha sempre capovolto il risultato nella ripresa: un’altra impresa del genere si gioca a 5,50.
Luis Muriel e Duvan Zapata hanno già fatto male alla Roma nella gara d’andata: entrambi i bomber sono in quota a 2,00 per entrare nuovamente nel tabellino dei marcatori. La difesa atalantina però deve stare attenta a Edin Dzeko: il bomber della Roma ha un conto aperto con i bergamaschi già colpiti in 6 occasioni. Il “Cigno di Sarajevo” punta così Francesco Totti, leader assoluto della sfida con 8 gol segnati: la doppietta di Dzeko pagherebbe 15 volte la posta.



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it