Salvini (Lega) sul gioco legale: «Non voglio più sentir parlare di chiusure»

«Se il Governo impone il Green Pass alle attività, non voglio più sentir parlare di chiusure». Matteo Salvini, leader della Lega, intervistato in esclusiva da Agimeg, è perentorio sulle chiusure delle attività economiche con i possibili cambi di colore nei vari territori e regioni. Secondo Salvini, alla domanda di Agimeg se anche le Agenzie di scommesse, i Bingo e le sale giochi non chiuderanno più con l’adozione della certificazione verde: «il Governo ha voluto il Green Pass, ed io sapete come la penso a tal proposito. E quindi non deve chiudere nessuna attività che lo prevede e non esistono lockdown o coprifuoco. Insomma, nessuna schizofrenia da parte del Governo».
Alla domanda di Agimeg che chiudendo le sale del gioco legale si avvantaggiano le organizzazioni criminali, il leader della Lega ha risposto che: «chiudendo le attività legali si avvantaggiano quelle abusive e, ripeto, con l’introduzione del Green Pass non voglio sentir più parlare di chiusure, non deve chiudere più niente».



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it