Precedenti Premier League: quinta giornata

Everton-Liverpool e Manchester City-Arsenal i big match di giornata

La Premier League riparte con il Derby del Merseyside e questa volta i Toffees affrontano la sfida con una grinta particolare. Non tanto per il fattore casalingo a favore, che visti i tempi non influisce più di tanto, ma per il fatto che l’Everton si è presentato alla pausa a punteggio pieno. Tuttavia i precedenti non sono molto positivi per la squadra di Ancelotti. 

Da 10 anni esatti infatti l’Everton non batte in casa i “cugini” del Liverpool: l’ultimo successo è datato 17 ottobre 2010 (2-0), e da allora i “Toffees” hanno messo insieme soltanto 7 pareggi e 2 sconfitte. Nelle ultime 3 stagioni, curiosamente, a Goodison Park finisce sempre 0-0. Gli attacchi visti nelle prime giornate suggeriscono però che questa volta una delle due squadre sbloccherà la partita.

Precedenti Manchester City-Arsenal: Over 1,5 la fissa

Il Derby del Merseyside non sarà però  l’unico big match di giornata.  Il Manchester City è sempre stato vittorioso nelle ultime 4 gare interne all’Etihad Stadium contro l’Arsenal, e sempre segnando almeno 2 gol (3 nelle ultime 3 stagioni). In totale, i “Citizens” hanno vinto tutti gli ultimi 6 incroci di campionato contro i “Gunners”.Curiosamente, da 8 anni a questa parte tutte le gare - di campionato e Coppa, e in qualsiasi stadio - tra City e Arsenal sono tutte «Over 1,5».

Per tutti i precedenti e le statistiche di tutti i campionati scarica la copia gratuita di SportExtra nella sezione edicola.

Precedenti Tottenham-West Ham: Spurs in vantaggio

Passando al derby di Londra Tottenham-West Ham gli Spurs partono da un bilancio molto positivo, con 40 vittorie su 78 match. Il Manchester United non sta vivendo un periodo particolarmente felice e non sarà facile risollevarsi sul campo del Newcastle. Nella passata stagione i padroni di casa hanno vinto 1-0, portandosi in vantaggio nei precedenti con i Red Devils (33-32). 



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it