Napoli, Spalletti ha firmato: contratto di 2 anni

L'ex tecnico di Roma e Inter si è legato al club partenopeo con un accordo biennale. De Laurentiis: «Benvenuto Luciano, insieme faremo un grande lavoro»

Il Napoli riparte da Luciano Spalletti. L'ex tecnico di Roma e Inter ha infatti messo la sua firma sul contratto che lo legherà al club partenopeo per le prossime due stagioni. Aurelio De Laurentiis, dopo aver esonerato Rino Gattuso (pochi minuti dopo il fischio finale di Napoli-Verona, che ha decretato la mancata qualificazione degli azzurri in Champions League) e trattato il portoghese Sergio Conceiçao (che ha deciso poi di rimanere al Porto) ha rotto gli indugi e ha puntato tutto sul tecnico toscano. Spalletti ha firmato un contratto biennale, da circa 3 milioni a stagione.

Spalletti, 2 scudetti in Russia con lo Zenit San Pietroburgo

Spalletti, 62 anni, ha guidato in serie A Empoli, Sampdoria, Venezia, Udinese, Roma (in 2 esperienze diverse) e Inter, collezionando una Coppa Italia di serie C con l'Empoli nel 1996, e 2 Coppe Italia e una Supercoppa italiana nella prima esperienza sulla panchina giallorossa nell'era post Capello.
In Russia ha invece vinto 2 scudetti alla guida dello Zenit San Pietroburgo. L'ultima esperienza nel nostro campionato risale alla stagione 2018-19, quando chiuse al 4° posto qualificandosi per la Champions con l'Inter (nei 2 anni in nerazzurro ha sempre ottenuto la qualificazione in Champions League). Ora la nuova avventura al Napoli.

De Laurentiis: «Benvenuto Luciano, insieme faremo un grande lavoro»

L'ufficialità dell'accordo è stata data direttamente dal presidente Aurelio De Laurentiis: «Sono lieto di comunicare che Luciano Spalletti sarà il nuovo allenatore del Napoli a partire dal prossimo 1° luglio. Benvenuto Luciano, insieme faremo un grande lavoro».



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it