Manchester City-Liverpool: l'ultimo «2» nella stagione 2015/16

di Claudio Zecchin

Tutto pronto per la sfida tra le due squadre che alla vigilia della Premier League si sono presentate come principali candidate per la vittoria del campionato. Qualcosa è andato storto per il Manchester City, che ha stentato parecchio nelle prime giornate, mentre il Liverpool di Klopp è primo in classifica.

Niente è compromesso ovviamente per gli uomini di Guardiola che proprio nel big match contro il rivale tedesco ha l’occasione di riaprire subito i giochi. I precedenti del resto sono a favore dei Citizens.
In campionato il Manchester City non perde in casa al cospetto del Liverpool dalla stagione 2015/16: da allora, 3 vittorie e un pareggio per i “Citizens” all’Etihad.

Vi ricordiamo che online il nuovo numero di Sport Extra: nella nostra edicola digitale il magazine gratuito con notizie, statistiche e consigli di gioco su tutti i campionati del mondo.

Precedenti tra Everton e Manchester United

Passando alle altre sfide, il Newcastle ha vinto tutte le ultime 3 sfide incrociate con il Southampton e 4 delle ultime 6, senza mai perdere. Tra Everton e Manchester United è finita 4 volte 1-1 nelle ultime 8 sfide incrociate, che hanno visto anche 3 vittorie dei “Red Devils” (gli unici a vincere fuori casa negli ultimi 6 anni) e una dei “Toffees”. Il West Ham è imbattuto negli ultimi 9 derby casalinghi contro il Fulham, nei quali ha raccolto 6 vittorie (le ultime 3
consecutive) e 3 pareggi.

Arsenal-Aston Villa: segno «1» una costante

L’Arsenal ha vinto tutte le ultime 4 sfide casalinghe contro l’Aston Villa (segnando sempre, tra l’altro, almeno 3 gol), e 7 delle ultime 8.
Per gli amanti del pareggio segnaliamo che la «X» è il segno più frequente in Brighton-Burnley: 7 in totale in 15 partite, con quattro vittorie a testa. In West Bromwich-Tottenham invece, un po’ a sorpresa, il segno più atteso è il «2» a favore dei londinesi. l’ultimo risale alla Premier League del 2014/15.

Squalificati Premier League: ottava giornata

Lewis Dunk (Brighton) e Richarlison (Everton) scontano l’ultimo dei rispettivi 3 turni di squalifica. Aboubakar Kamara (Fulham) sconta invece il suo 2° turno di stop di 3, mentre per 3 giornate è stato fermato anche Luka Milivojevic (Crystal Palace): anche per lui “rosso” diretto per fallo violento.



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it