Lotta Champions: una tra Chelsea, Liverpool e Leicester resterà fuori

Le “Foxes” devono battere il Tottenham e sperare in un passo falso del Chelsea o del Liverpool

Dopo la vittoria della Fa Cup il Leicester può chiudere la stagione con la qualificazione alla prossima Champions League. Per ottenere il risultato la squadra di Brendan Rodgers deve battere il Tottenham, storico avversario per la Premier League 2015/16 e sperare in un passo falso di Liverpool o Chelsea.

Dal 2015/16 (10 partite disputate), a dispetto di uno score che vede 6 vittorie degli “Spurs”, 3 delle “Foxes” e un pareggio, il Tottenham ha segnato in totale 22 gol in 810’ al Leicester.

Puoi sfogliare o scaricare il magazine Sport Extra GRATUITAMENTE!

Manchester City imbattuto nelle ultime 10 gare casalinghe contro l’Everton, nelle quali i “Citizens” hanno un bilancio di 6 vittorie e 4 pareggi, e addirittura sempre vittorioso nelle ultime 7 sfide incrociate contro i rivali, con il City che in questi 7 match ha sempre segnato almeno 2 gol.

Stessa statistica anche per il Liverpool, che ha puntualmente vinto tutte le ultime 7 sfide incrociate - sia ad Anfield Road che a Selhurst Park - contro il Crystal Palace, rifilando ai rivali 22 gol in questi 7 match. Da 3 stagioni a questa parte West Ham-Southampton finisce sempre «1» fisso, e con gli “Hammers” che segnano puntualmente 3 gol: 3-0 nel 2017/18 e nel 2018/19, 3- 1 la scorsa stagione. Occhio all’«Under 2,5» in Wolverhampton-Manchester United: dalla stagione 2019/20 (comprendendo anche 2 gare di FA Cup: quella del 3° turno e il susseguente Match replay), nelle 5 gare sin qui disputate non si sono mai superati i 2 gol totali.

Sempre «2» fisso nelle ultime 3 trasferte del Chelsea al “Villa Park”, con i “Blues” imbattuti nelle ultime 7 sfide incrociate con l’Aston Villa. Arsenal senza vittorie nelle ultime 2 gare interne contro il Brighton, nelle quali i “Gunners” hanno raccolto un pareggio (nel 2018/19) e una sconfitta (la scorsa stagione: 1-2).

Squalifiche Premier League: Maupay e Joao Cancelo già in ferie

Neal Maupay (Brighton) deve ancora scontare l’ultimo turno di stop comminato dal Giudice sportivo per espulsione diretta (proteste) lo scorso 9 maggio. Insieme a lui, l’unico altro giocatore già in vacanza di tutto il massimo campionato inglese è Joao Cancelo (Manchester City).

Statistiche Premier League

Il Manchester United è concentrato solo sull’Europa League: un punto in 3 giornate

Arsenal senza vittorie nelle ultime 2 gare casalinghe contro il Brighton

Dopo il record negativo delle 5 sconfitte casalinghe consecutive il Liverpool si è rialzato ottenendo 9 risultati utili di fila, con 7 vittorie e 2 pareggi.

Solo 8 punti per il Tottenham nelle 9 trasferte del girone di ritorno

Premier League: date e orari della 38esima giornata

23/5 17.00 Arsenal-Brighton
23/5 17.00 Aston Villa-Chelsea
23/5 17.00 Fulham-Newcastle
23/5 17.00 Leeds-West Bromwich
23/5 17.00 Leicester-Tottenham
23/5 17.00 Liverpool-Crystal Palace
23/5 17.00 Manchester City-Everton
23/5 17.00 Sheffield United-Burnley
23/5 17.00 West Ham-Southampton
23/5 17.00 Wolverhampton-Manchester United

Premier League: la classifica delle ultime 6 giornate

Liverpool 14
Arsenal 13
Chelsea 13
Leeds 11
Everton 10
Leicester 10
Newcastle 10
Tottenham 10
Man City 9
Aston Villa 8
Brighton 8
Man United 8
Southampton 7
West Ham 7
Wolverhampton 7
Burnley 6
Crystal Palace 6
Sheffield Utd 6
Fulham 2
West Bromwich 2



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it