Lazio: che fatica in casa contro il Napoli...

I capitolini hanno vinto una sola delle ultime 9 gare interne contro i campani: il successo di gennaio firmato da Immobile

Azzurro sarà il colore del riscatto nella prossima giornata di SerieA. Lo cercano due squadre che non possono essere soddisfatte per come è andato il turno infrasettimanale. La Lazio ha pareggiato contro il Benevento nel derby tra i fratelli Inzaghi, il Napoli invece vuole dimenticare la sconfitta contro l’Inter, arrivata peraltro dopo un buona prestazione.

I precedenti sorridono ai campani, visto che la Lazio ha vinto una sola delle ultime 9 gare interne contro il Napoli: l’ultima, dell’11 gennaio 2020, con gol di Ciro Immobile all’82’. Negli 8 precedenti match casalinghi all’Olimpico contro i partenopei, lo score dei biancocelesti è di 2 pareggi e ben 6 sconfitte. 

Da 4 stagioni in Sassuolo-Milan esce puntualmente il segno «2»

Cerca i tre punti anche il Milan, anche perché l’Inter è sempre più vicina in classifica. Da 4 stagioni il Sassuolo va puntualmente KO al Mapei Stadium al cospetto del Milan, che in queste 4 gare ha messo a segno ben 9 gol agli emiliani (contro appena 2 reti incassate). Le due squadre peraltro non hanno mai pareggiato nelle sette sfide andate in scena finora sul campo del Sassuolo.

La Fiorentina è invece senza vittorie nelle ultime 4 gare casalinghe contro il Verona al “Franchi”, nelle quali ha fatto registrare 2 pareggi (entrambi per 1-1) e 2 sconfitte. Il Parma ha vinto soltanto 2 delle ultime 15 gare casalinghe contro la Juventus: 5 pareggi e 8 sconfitte è il bilancio delle altre 13 gare al “Tardini”. Il Cagliari ha perso tutte le ultime 4 sfide incrociate contro l’Udinese, relative alle gare casa/fuori della passata stagione e di quella 2018/19. Roma senza vittorie nelle ultime 5 sfide contro l’Atalanta, sia in casa che fuori: in queste 5 gare i giallorossi hanno rimediato 2 pareggi (entrambi per 3-3) e 3 sconfitte, e non vincono a Bergamo dal 20 agosto 2017 (0-1).

La statistica della Serie A

Torino sempre più a fondo, ma nella speciale classifica dei «Goal» è primo con 10 esiti. Se c’è una compagine che segna con regolarità e incassa con altrettanta e disarmante frequenza, questa è l’undici di Giampaolo: 20 reti all’attivo e ben 30 al passivo (peggior difesa del torneo). Ma il dato che vogliamo segnalare è la combo «Goal+Over 2,5»: in 12 giornate, coi Granata in campo, si è verificata 10 volte.



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it