Juve, lo scudetto si allontana: quota 4,50

Aumenta il divario rispetto all’Inter che è proposta a 2,25

Dopo i verdetti dell’ultima giornata di Serie A aumenta il vantaggio delle milanesi sulle inseguitrici. Il Milan non è ancora campione d’Inverno, ma è un dettaglio rispetto alla prestazione di Ibrahimovic contro il Cagliari e all’arrivo Mandzukic. L’umore nello spogliatoio dell’Inter è alle stelle, mentre la Juve perde di vista le zone alte della classifica e crolla addirittura al quinto posto, anche se con una partita da recuperare. Una situazione che trova conferme sulla lavagna scommesse antepost di Betaland.

La Juventus (dieci punti in meno rispetto al Milan) si gioca campione a quota 4,50 e aumenta il divario rispetto all’Inter che è proposta a 2,25. Il Milan torna a sognare dopo molto tempo anche se per ora Pioli ha meno chance di Conte: lo scudetto rossonero vale quota 3,25. Poi il vuoto, visto che già il Napoli e l’Atalanta sono proposti a 12 volte la posta. Per quanto riguarda la lotta Champions Inter, Milan e Juve hanno quote rassicuranti (sotto il valore di 1,20) e l’ultimo posto valido sembrano giocarselo Napoli e Atalanta, entrambe a 1,85. Le due squadre della Capitale sono invece chiamate alla rimonta: la Roma si gioca a 3,00, la Lazio vale 5,00 volte la posta.



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it