Juve-Lazio: l’ultima «X» nel 2013

Il pari per 1-1 arrivò in una semifinale di Coppa Italia, e da 8 anni i bianconeri segnano in casa contro la Lazio

Nella 26ª giornata di campionato potrebbe succedere qualcosa di molto interessante per le sorti della Serie A. In vetta alla classifica l’Inter dovrà vedersela contro uno degli avversari più scomodi, l’Atalanta di Gasperini. Da 2 stagioni tuttavia Inter-Atalanta finisce in parità, con i milanesi imbattuti nelle 4 sfide complessive contro la squadra bergamasca.

L’altro scontro diretto si giocherà a Torino. Da 8 anni la Juventus segna puntualmente un gol nei match casalinghi contro la Lazio, tutti terminati con l’esito «Over 1,5». Da segnalare che le due squadre non pareggiano in casa dei bianconeri dal 2013 (un 1-1 in occasione di una semifinale di Coppa Italia e che la Lazio non ha giocato il turno infrasettimanale per la quarantena imposta ai giocatori del Torino. Le partite tra Udinese e Sassuolo, sia alla Dacia Arena che al Mapei Stadium, sono spesso sinonimo di «Under 2,5»: su 15 sfide totali tra le due squadre, ben 11 sono infatti terminate con questo esito.

Il rocambolesco 3-3 della passata stagione, con la Roma per 3 volte in vantaggio e per 3 volte puntualmente ripresa dal Genoa, ha interrotto una serie di 14 vittorie consecutive all’Olimpico dei giallorossi capitoloni contro i rossoblù liguri. Da 8 anni a questa parte, tra l’altro, in casa la Roma segna sempre almeno 2 gol ai “Grifoni”.

La Fiorentina conta una sola vittoria nelle ultime 4 gare casalinghe contro il Parma: lo score delle altre 3 è di 2 pareggi e una sconfitta. Bilancio pressoché in perfetta parità al “Bentegodi” quando si affrontano Verona e Milan: 11 vittorie per i gialloblù, 10 pareggi e altrettante vittorie rossonere, per un match terminato con l’«Over 2,5» in ben 5 delle ultime 6 occasioni. Sampdoria in serie positiva da 7 anni a Marassi contro il Cagliari: per i blucerchiati 6 vittorie (3 nelle ultime 3 stagioni) e un pareggio il bilancio dal febbraio 2014 ad oggi.

Squalifiche Serie A: 26ª giornata

Sono 4 i giocatori squalificati per la 26ª giornata di campionato: si tratta di Gianluca Frabotta (Juventus), Marash Kumbulla (Roma), Franck Ribery (Fiorentina) e Jerdy Schouten (Bologna), tutti per raggiunta 5ª ammonizione stagionale.

Statistiche Serie A: 26ª giornata

Sampdoria in serie positiva da 7 anni a Marassi contro il Cagliari: dal 2014 6 vittorie e un pareggio contro i sardi

Da 3 anni a Marassi Samp-Cagliari finisce puntualmente con l’«1» fisso

Inter e Atalanta hanno i due migliori reparti avanzati della serie A: l’«Over 2,5» è a 1,65

Fiorentina e Parma comandano la speciale classifica dei «No Goal» con 13 uscite a testa

Se c’è una squadra che segna e incassa con incredibile regolarità questa è il Sassuolo di De Zerbi: gli emiliani sono reduci dalla bellezza di 13 «Goal» consecutivi.

Serie A: 26ª giornata

6/3 15.00 Spezia-Benevento
6/3 18.00 Udinese-Sassuolo
6/3 20.45 Juventus-Lazio
7/3 12.30 Roma-Genoa
7/3 15.00 Crotone-Torino
7/3 15.00 Fiorentina-Parma
7/3 15.00 H.Verona-Milan
7/3 18.00 Sampdoria-Cagliari
7/3 20.45 Napoli-Bologna
8/3 20.45 Inter-Atalanta

Serie A: la classifica delle ultime 6 giornate

Inter 18 6 0 0
Atalanta 13 4 1 1
Juventus 13 4 1 1
Lazio 12 4 0 2
Udinese 11 3 2 1
Milan 10 3 1 2
Napoli 10 3 1 2
Roma 10 3 1 2
Genoa 9 2 3 1
Bologna 8 2 2 2
Hellas Verona 8 2 2 2
Torino 8 1 5 0
Cagliari 7 2 1 3
Spezia 7 2 1 3
Sassuolo 6 1 3 2
Sampdoria 5 1 2 3
Fiorentina 4 1 1 4
Benevento 3 0 3 3
Parma 2 0 2 4
Crotone 0 0 0



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it