Italia in discesa per la vittoria del girone

Il trionfo finale in Qatar vale 9 volte la posta su Sisal.it

Il trionfo dell’Europeo è alle spalle e l’Italia di Roberto Mancini torna alle qualificazioni Mondiali in vista dell’appuntamento in Qatar nell’inverno del prossimo anno. Gli azzurri ripartono dalla Bulgaria, giovedì a Firenze, già battuta a Sofia nello scorso marzo. Chiellini e compagni hanno finora un percorso netto nel girone di qualificazione: 3 partite, altrettante vittorie, 6 gol fatti e zero subiti.
L’Italia, si legge in una nota, è quindi la grande favorita secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, per la vittoria nel Gruppo C (che comprende anche Svizzera, Irlanda del Nord e Lituania, oltre alla Bulgaria) con una quota di 1,22. L’insidia maggiore per la Nazionale arriva dalla Svizzera, che è staccata dagli azzurri di soli 3 punti ma con una gara in meno.

Le sfide con l’Italia sono in programma il 5 settembre a Basilea e il 12 novembre a Roma: la vittoria del girone da parte dei rossocrociati (con la qualificazione diretta ai Mondiali 2022) si gioca a 4,00.
Fuori, o quasi, le altre componenti del gruppo, già tutte sconfitte dalla formazione di Mancini: l’Irlanda del Nord non partecipa ai Mondiali dal 1986 e difficilmente riuscirà nell’impresa di superare Italia e Svizzera tanto che finire davanti a tutte le avversarie è dato a 66. Ancora più alta la quota per la Bulgaria che, dopo il quarto posto a Usa 94, non è più riuscita ad esprimersi a quei livelli tanto da non qualificarsi alle ultime 5 edizioni iridate. Jasen Petrov è chiamato a un vero e proprio miracolo, con il successo dei bulgari si gioca a 100.
Praticamente out la cenerentola Lituania, 2 sconfitte in altrettante uscite ufficiali: il primo posto girone con una rimonta storica pagherebbe 1.000 volte la posta.

L’Italia però non vuole fermarsi alla vittoria del raggruppamento, e conseguente qualificazione ai Mondiali in Qatar, ma sogna proprio il 5° sigillo iridato per agganciare il Brasile. Impresa alla portata di Mancini, che però non parte davanti a tutti nonostante il titolo di Campioni d’Europa. Sono due, infatti, le grandi favorite per la vittoria finale: la Francia campione del mondo in carica e il Brasile. Sia i transalpini che i verdeoro sono dati a 7,50, guidati da Mbappé e Neymar, compagni di squadra al PSG. Se il Brasile cerca un titolo che manca dal 2002, la Francia sogna di entrare in quella ristrettissima cerchia di nazionali, formata proprio dai sudamericani e dagli Azzurri, che sono riuscite a vincere 2 Mondiali consecutivi. L’Italia parte in seconda fila, insieme a Inghilterra e Spagna, entrambe sconfitte recentemente agli Europei ma non distanti dalle grandi favorite: il trionfo azzurro in Qatar pagherebbe 9 volte la posta.



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it