Inter, gli ottavi a quota 1,65, il biscotto Real Madrid-Borussia a 3,60

Nel girone D Atalanta e Ajax giocano per il secondo posto. Nello scontro diretto in Olanda agli uomini di Gasperini potrebbe bastare anche un pareggio.

di Claudio Zecchin

Da ultima in classifica a qualificata: l'Inter ha la grande occasione di mettersi alle spalle la brutta partenza in Champions League, anche se il passaggio del turno non dipende solo dalla verdetto del match contro lo Shakhtar Donetsk.

Per arrivare agli ottavi infatti la squadra di Conte deve battere gli ucraini (successo che garantirebbe almeno il terzo posto per l'Europa League) e deve sperare che Real Madrid e Borussia Moenchengladbach non pareggino. Sulla lavagna scommesse di Betaland è molto probabile il segno «1» di Inter-Shakhtar Donetsk a quota 1,31, mentre la «X» da scongiurare su Real-Borussia è a 3,60.

I quotisti quindi non credono nel "biscotto" tra spagnoli e tedeschi. Sulla speciale lavagna Qualificata Sì/No i quotisti quindi danno fiducia a Real Madrid (a 1,20) e all'Inter (1,65), mentre Borussia (a 1,85) e Shakhtar (5,50) sono più staccate.

Nel girone D invece il Liverpool è già certo del primo posto e la seconda posizione se la giocano Atalanta e Ajax nello scontro diretto. Agli uomini di Gasperini in Olanda potrebbe bastare anche un pareggio e questo lancia i bergamaschi nelle quote antepost a 1,60, contro la proposta di 2,25 per il passaggio del turno da parte dell'Ajax. Quote in equilibrio sulla lavagna 1X2: Ajax avanti a 2,30, il pareggio si gioca a 3,90, il «2» è a 2,80.



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it