Il Napoli davanti a tutti nella lotta per lo scudetto

Inter e Milan alla pari, risale la Juve: scudetto bianconero a 4,50 su Sisal.it

L’ottava vittoria consecutiva in campionato, ha definitivamente lanciato il Napoli nella lotta per lo scudetto. Insigne e compagni, infatti, sono diventati la squadra da battere forti di un percorso netto sinora in Serie A. Spalletti sta guidando gli azzurri in maniera perfetta e il sogno di portare al San Paolo il terzo titolo si fa sempre più concreto. Il Napoli, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, è offerto a 3,25 per cucirsi il tricolore sulle maglie, un balzo clamoroso se si pensa che, all’inizio della stagione, gli azzurri erano quotati a 16.
Alle spalle dei partenopei sono affiancate le due formazioni milanesi, Inter e Milan. I campioni d’Italia di Simone Inzaghi, il cui ritorno all’Olimpico contro la sua Lazio è stato molto amaro, hanno subìto il primo stop in campionato ad opera della formazione capitolina e ora sono staccati di ben sette punti dal Napoli. Il Milan, dal canto suo, nonostante le tantissime assenze è riuscito a ribaltare un Verona mai domo. I rossoneri, unica formazione imbattuta insieme ai ragazzi di Spalletti, insegue a due sole lunghezze la capolista e sogna uno scudetto che manca da undici anni. Il titolo per una tra Inter e Milan si gioca a 4,00.
La Juventus di Max Allegri ingrana la quarta (vittoria consecutiva in campionato) e si porta a ridosso della zona Champions, mostrando a tutti che per lo scudetto bisognerà fare i conti anche con i bianconeri. La vittoria di misura contro la Roma rilancia prepotentemente le ambizioni juventine che ora vedono il tricolore a 4,50.
Tagliate fuori, al momento, le tre grandi sorelle rimaste. L’Atalanta, che ha travolto a domicilio l’Empoli, risale leggermente tanto che il primo scudetto della sua storia è offerto a 12. Crolla la Roma dopo lo stop all’Allianz Stadium contro la Juventus. I ragazzi di Josè Mourinho, che domenica ospitano il Napoli capolista, hanno ora nove lunghezze di svantaggio dai rivali e il trionfo in campionato pagherebbe 25 volte la posta. Risale invece la Lazio di Sarri che regola l’Inter nel big match dell’ultima giornata: il “Comandante” che riporta il tricolore a Formello dopo 22 anni è dato a 33.



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it