Il derby della Mole e le sfide della 29ª giornata di Serie A dettate dai pronostici di William Hill

La Juventus (1.47) potrebbe raggiungere la vittoria numero 90 contro il Torino (7.00)

Dopo la pausa per dare spazio alle partite di qualificazioni ai Mondiali del Qatar 2022, la Serie A torna in campo con la 29ª giornata di campionato, che si preannuncia un concentrato di emozioni, visto che le 10 partite si disputeranno tutte nella giornata di sabato.
Si parte alle 12:30 con il match di apertura tra Milan e Sampdoria: i rossoneri sono rimasti imbattuti in sei delle ultime sette sfide casalinghe contro i blucerchiati in Serie A e anche questa partita pendere verso la stessa direzione. In vantaggio i padroni di casa a 1.55, mentre rincorre la Samp con la quota di 6.50. Il pareggio offerto da William Hill è bancato a quota 4.00.
L’Atalanta, in continua corsa verso la cima della classifica, sabato incontrerà l’Udinese, in quella che sarà la sfida perfetta per riuscire a guadagnare tre punti importantissimi. La vittoria sembra saldamente nelle mani degli uomini di Gasperini (1.44), con il moltiplicatore associato al segno «2» che si gonfia a 8.00. Il pareggio, che per l’Udinese significherebbe la quarta «X» consecutiva in trasferta, è valido per 4.33.
Benevento-Parma sarà un match da non perdere in ottica salvezza: i crociati hanno la possibilità di uscire dalla zona retrocessione in caso di vittoria (2.75), mentre i padroni di casa cercheranno di assicurarsi il successo (2.62) per aumentare il distacco con le ultime posizioni della classifica. Poco probabile il finale in pareggio, fissato a 3.25.
Il Verona, che ha perso le ultime 3 partite di campionato, cercherà il riscatto in casa del Cagliari, contro cui ha vinto ben 7 delle ultime 11 sfide dirette. L’incontro sarà acceso a giudicare dai moltiplicatori: i segni «1» e «2» si trovano rispettivamente fissati a 2.70 e 2.75; solo la «X» si distacca a 3.20.
Partita accesissima tra Genoa e Fiorentina, che si contenderanno la posizione in classifica. Avanti a 2.45 i viola, mentre rincorrono a 3.25 gli avversari rossoblù. Il pareggio, che lascerebbe la sfida ancora aperta, si gioca per 3.00.
La Lazio ospita lo Spezia, contro cui sembrerebbe avere la vittoria a portata di mano. I biancocelesti cercano un trionfo per superare la Roma in classifica e grazie al moltiplicatore di 1.38 sono decisamente favoriti; i liguri dovranno invece superare il moltiplicatore di 8.50 per ottenere una vittoria. Il pareggio è una giocata che vale per 4.75.
Il Napoli affronterà il Crotone, contro cui dovrebbe riuscire a ottenere un successo scontato, a giudicare dalle quote del bookmaker. Avanti i partenopei a 1.20, mentre schizza a 15.00 il valore del segno «2». Alta anche la «X», bancata a 6.50.
La Roma sarà in trasferta in casa del Sassuolo, contro cui cercherà di raccogliere tre punti importanti in ottica campionato e soprattutto per la qualificazione in Europa per la prossima stagione. I giallorossi sono bancati in vantaggio sulla lavagna di William Hill (2.00), mentre i neroverdi si trovano sfavoriti con la quota a 3.40. Poco più alta la «X», valida per 3.90.
Il derby della Mole accende i riflettori sullo Stadio Olimpico, dove il Torino ospiterà la Juventus. La formazione granata ha vinto solo una delle ultime 29 partite di Serie A contro la “Vecchia Signora” e anche questo derby numero 202 sembra essere nelle mani dei bianconeri. Moltiplicatore rasoterra per il segno «2» (1.47), mentre il successo dei padroni di casa si gioca per 7.00. Intermedio il valore del pareggio, fissato per 4.33.
È Alvaro Morata il marcatore che tutti attendono per questo match: se infatti lo spagnolo dovesse segnare la prima rete, le "Quote maggiorate" del bookmaker d'oltre Manica moltiplicano ogni puntata per 6.00.
Alle 20:45 saranno Bologna e Inter a chiudere il quadro della 29ª giornata di Serie A. I rossoblù hanno vinto solo 2 delle ultime 13 sfide di Serie A contro l'Inter e questa partita non sembra essere quella giusta per interrompere la scia negativa. In vantaggio i nerazzurri per 1.42, mentre sale fino a 7.50 la quota relativa alla vittoria dei padroni di casa. Intermedio il pareggio (4.75), che potrebbe interrompere la serie positiva dell’Inter.

Le quote in dettaglio:

Sabato 3 aprile:

1.55 Milan, 4.00 pareggio, 6.50 Sampdoria

1.44 Atalanta, 4.33 pareggio, 8.00 Udinese

2.62 Benevento, 3.25 pareggio, 2.75 Parma

2.70 Cagliari, 3.20 pareggio, 2.75 Verona

3.25 Genoa, 3.00 pareggio, 2.45 Fiorentina

1.38 Lazio, 4.75 pareggio, 8.50 Spezia

1.20 Napoli, 6.50 pareggio, 15.00 Crotone

3.40 Sassuolo, 3.90 pareggio, 2.00 Roma

7.00 Torino, 4.33 pareggio, 1.47 Juventus

7.50 Bologna, 4.75 pareggio, 1.42 Inter



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it