Il colpo dell'Inter all'Olimpico vale 2 volte la posta

Nell’attesissimo match Roma-Inter, neroazzurri favoriti all’Olimpico (a 1.95)

Milan e Salernitana non si affrontano in Serie A da più di 20 anni, l’ultima volta fu nel gennaio 1999, sfida vinta per 3-2 dai rossoneri. Anche per questo match la squadra milanese è nettamente favorita, quotata a 1.20, rispetto al valore di 17.00 associato al segno 2. Junior Messias potrebbe diventare il primo giocatore del Milan ad andare a segno nelle sue prime 2 gare da titolare, William Hill garantirà un moltiplicatore maggiorato di 6.00 con l’opzione “Junior Messias Segna il 1° Goal”.

Roma – Inter si affrontano all’Olimpico, in uno degli appuntamenti più attesi di ogni anno. Non a caso, le sfide tra Roma e Inter sono quelle che hanno prodotto più reti nella storia della Serie A: 511, almeno 38 più di qualsiasi altra. I neroazzurri sono favoriti a 1.95, reduci da 8 successi di fila contro i giallorossi, bancati a 3.70, quota valida anche per il segno X. Assetato di vittoria e di riscatto personale durante questo incontro sarà l’attaccante Edin Dzeko, che non ha segnato in nessuna delle ultime 6 presenze di campionato, indicato come primo marcatore a 5.00, e associato alla quota maggiorata di 6.50 per l’opzione “Dzeko Edin Segna il 1° Goal”.

Il sabato si concluderà, poi, con un altro avvincente match: Napoli – Atalanta. Partita aperta e tutta da giocare: la Dea ha vinto 8 delle ultime 9 trasferte di Serie A, e i padroni di casa sono la squadra che ha ottenuto più punti in casa. Ecco spiegato l’equilibrato tabellone di William Hill, che vede i partenopei in leggero vantaggio (2.45), rispetto ai bergamaschi (2.87), lasciando aperta anche l’opzione pareggio, con la X quotata 3.40, con l’opzione “Pareggio 1° Tempo/Napoli Vincente 2° Tempo” maggiorata a 6.00.

La Fiorentina ha perso tutte le ultime 4 trasferte di Serie A, non collezionando scia di risultati peggiori da maggio 2008, affronterà il Bologna. Potrebbe però finalmente essere arrivato il momento di interrompere questa sequenza negativa: favorita a 2.55 rispetto ai rossoblu (2.80). Fondamentale sarà l’intervento di Dusan Vlahovic, primo marcatore dei Viola quotato a 4.50.

Il Sassuolo, che ha perso soltanto una delle ultime 10 partite di Serie A contro squadre liguri, è favorito (2.15), rispetto a lo Spezia (3.25). Grande attenzione per l’attaccante Domenico Berardi, che è andato a segno in 3 delle ultime 4 trasferte contro squadre liguri, maggiorato a 6.00 per “Domenico Berardi Segna il 1° Goal”.

Verona – Venezia si affronteranno nel primo derby veneto in Serie A da Verona-Chievo del marzo 2018. L’Hellas favorito a 2.15, tenterà di portare a casa la prima vittoria in trasferta della stagione, record in negativo considerando che negli ultimi 20 anni, solo una volta i gialloblu non sono riusciti ad ottenere neanche un successo fuori casa dopo 8 gare esterne. La padrona di casa è invece bancata a 3.50, poco più di un pareggio (3.40).

La Lazio sarà ospite della Sampdoria, che ha vinto solo 2 delle ultime 19 partite di Serie A contro le aquile, ed è quindi sfavorita (3.40). Occhi puntati su Ciro Immobile, primo marcatore quotato a 4.00, se il primo goal sarà segnato da lui William Hill garantirà il moltiplicatore maggiorato di 5.00.

Il prossimo sarà il 150° successo per Massimiliano Allegri in Serie A con la Juventus e il 250° in generale nella competizione, il tecnico della Juventus diventerebbe così il secondo a raggiungere le 250 vittorie nella competizione nell'era dei 3 punti a vittoria, dopo Carlo Ancelotti (275). La Juventus ha inoltre vinto le ultime 3 sfide contro il Genoa in Serie A per 3-1. Il tabellone pende quindi nettamente verso Torino (1.25), una vittoria del Genoa sarebbe possibile con una quota di più di 10 volte superiore (13.00). Primo marcatore della padrona di casa lo spagnolo, Alvaro Morata, maggiorato a 5.00 come autore del primo goal.

Lunedì sarà poi la volta di Empoli – Udinese. La squadra di Gotti non ha vinto nessuna delle ultime 6 gare fuori casa e anche per questo match è data sfavorita a 2.75, contro il 2.60 corrispondente alla vittoria dei toscani.

Infine, la 16ª giornata si concluderà con Cagliari – Torino. Nonostante uno storico non del tutto favorevole: il Toro ha vinto solo una delle ultime 6 partite di Serie A contro il Cagliari, è favorito (2.30), rispetto agli avversari sardi quotati a 3.20.



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it