Gran Premio del Belgio di Formula 1: Eurobet rimborsa tutti i biglietti perdenti!

Non si è ancora spenta la rabbia di molti appassionati dopo quello che è successo al Gran Premio di Formula 1 di SPA (Belgio). Sui social commenti durissimi su quanto accaduto visto che gli appassionati di Formula 1 hanno atteso per quasi 4 ore che il Gran Premio del Belgio avesse inizio. Poi la farsa di due giri dietro la Safety Car e la successiva bandiera rossa con tanto di gara sospesa, vinta da Max Verstappen, con punteggi dimezzati.

A Spa una decisione destinata a fare polemica quella presa da Michael Masi, direttore della corsa che ha rimandato tutti in pista dopo 3 ore di attesa dalla prima bandiera rossa, ma in condizioni di pista comunque impraticabile e comunque per soli 2 giri, quelli necessari a considerare, da regolamento, la gara valida, in termini anche di assegnazione punteggio, anche se dimezzato. I commenti social sul web - riporta AGIMEG - gridano alla scandalo per la decisione presa: “La cosa più brutta è che la gente ha pagato il biglietto per vedere due giri del cavolo e senza poter chiedere un rimborso perché di fatto la gara è stata fatta”.

E’ andata meglio agli scommettitori di Eurobet, operatore sempre molto attento ai propri utenti. Eurobet applicherà infatti il “Justice Payout” sul Gran Premio di Formula 1 del Belgio dello scorso weekend. Tutti i biglietti perdenti, giocati online o in agenzia, saranno rimborsati. I biglietti vincenti sono stati invece pagati come da referto FIA.



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it