Entain considera l'offerta per le attività extra USA di William Hill

Il gigante degli operatori Entain sta valutando un'offerta per le attività non USA di William Hill, mesi dopo che l'operatore ha rifiutato un'offerta pubblica di acquisto da MGM Resorts International a gennaio, come riportato da Bloomberg.

All'inizio di aprile, il brand William Hill è stato acquisito dalla Caesars Entertainment per circa 4 miliardi di dollari, anche se Caesars e i suoi partner sono aperti a vendere le attività non-USA di William Hill entro 12 mesi per pagare un debito di 2 miliardi di dollari.

Ed Entain Group - riporta l'autorevole GamblingInsider - è ora emerso come potenziale offerente. Acquisendo le attività locali di William Hill, la multinazionale già proprietaria di Ladbrokes, Coral e Bwin (e in Italia anche di Eurobet e GiocoDigitale) guadagnerà ulteriore quota di mercato nel Regno Unito, così come le proprietà di William Hill extra UK.

Tuttavia, con una quota di mercato così grande, Entain potrebbe imbattersi in alcune questioni normative quando o se prenderà in consegna tutte le attività non americane di William Hill.

Recentemente, Entain ha assunto la società svedese di scommesse Enlabs AB e sta anche esplorando la possibilità di togliere asset dalla Tabcorp Holdings australiana in quello che potrebbe essere un affare da 2,7 miliardi di dollari.

Secondo i rapporti, anche Apollo Global Management è interessato alle risorse di William Hill e potrebbe essere il candidato principale, secondo rumors di persone - riporta sempre GamblingInsider - vicine all'accordo. Apollo ed Entain starebbero quindi attualmente combattendo all'interno sdi una sorta di asta per le risorse tabcorp, ma questa è una battaglia in cui gli analisti ritengono che Entain avrà il sopravvento, a causa dell'inesperienza di Apollo.

Jette Nygaard-Andersen, CEO di Entain

Tra i "si dice" circola anche la notizia che persino l'operatore Betfred sia interessato all'affare: Betfred ha una forte presenzasul territorio nel Regno Unito, e ha acquistato un certo numero di betting shop quando Ladbrokes si è fusa con Coral per evitare una situazione monopolistica. Inoltre, il fondatore Fred Done ha recentemente realizzato un profitto significativo quando ha acquistato, e poi venduto, un corposo quantitstivo di azioni di William Hill.



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it