DAZN, svelato il prezzo del nuovo abbonamento per vedere la Serie A

La prossima stagione costerà 29,99 euro al mese, con promozioni e prezzi scontati per i nuovi clienti. Sarà possibile collegare all'account fino a 6 diversi dispositivi

(Ina Fassbender/DPA/ANSA)

DAZN ha svelato le offerte per la prossima stagione, quando trasmetterà per la prima volta tutta la Serie A in streaming (7 gare in esclusiva e 3 in co-esclusiva con SKY).
Questi i prezzi per l’abbonamento: a partire dal 1° luglio, la proposta di DAZN avrà un prezzo di 29,99 euro al mese e, per i nuovi clienti che si abboneranno dall’1 al 28 luglio, è prevista invece un’offerta di 19,99 euro al mese per 14 mesi.
Inoltre, per chi è già abbonato, DAZN comunicherà a breve le ulteriori offerte dedicate (in aggiunta a quella relativa al costo dell’abbonamento a 19,99 euro al mese anziché al prezzo pieno di 29,99 euro) a partire dal mese di settembre, perché i mesi di luglio e agosto saranno interamente offerti da DAZN, per 12 mesi. Come di consueto, sarà possibile disdire l’abbonamento in ogni momento, senza ulteriori costi aggiuntivi e senza restituzione degli sconti fruiti. Chi decide di rientrare dopo aver disdetto lo dovrà fare al costo di 29,99 al mese. Il pacchetto è valido per tutti i contenuti di DAZN comprese le gare della Serie A.

Come fare per chi è abbonato a Sky

Chi ha già un abbonamento con Sky, fino al 30 giugno può continuare a fruire dei canali di DAZN tramite l’offerta Sky-DAZN. Dal 1° giugno questo voucher non sarà più rinnovabile, quindi al termine del mese i due canali (ch. 209 e ch. 212) non saranno più visibili sulla piattaforma satellitare. A questo punto, bisognerà aprirne uno nuovo con DAZN, alle tariffe sopra indicate.

Gli altri contenuti visibili su DAZN

A partire dalla prossima stagione, DAZN trasmetterà tutta la Serie A, LaLiga, il massimo campionato spagnolo, e il meglio del calcio internazionale con la Copa Libertadores, la Copa Sudamericana, la FA Cup inglese, la Carabao Cup (la Coppa di Lega inglese), la Major League Soccer statunitense, oltre ai canali tematici di FC Inter e AC Milan.
Su DAZN gli appassionati in Italia potranno godere di un’offerta multisport completa con MotoGP, Moto2 e Moto3, NFL, UFC, Matchroom, GGG e Golden Boy per la boxe, Indycar e freccette.
A ciò si aggiungono i canali Eurosport 1 HD e 2 HD attraverso cui sarà possibile seguire, tra le altre competizioni, l’avventura olimpica di Tokyo 2020.
Agli eventi sportivi live si aggiunge il sempre più ricco catalogo di DAZN Originals sia italiani che internazionali. Da “The Making of” al più recente “Ronaldo: El Presidente” su Ronaldo il Fenomeno, il primo di una serie di 6 episodi visibili nei prossimi mesi, fino alle numerose proposte italiane con Linea Diletta, Vocabolario Borghi, le 4 stagioni de La Mente nel Pallone, il format Obiettivo e le adrenaliniche analisi di S-Piega Melandri e Mugello Confidential.

Quali dispositivi sono compatibili con DAZN

In diretta o on demand, lo sport di Dazn è visibile su smart TV, Apple TV, Android TV e altri modelli. Anche su smartphone o tablet si può visualizzare tutto via app (gratuita sia per Android che iOS), oppure sul Pc fisso o sulle console PlayStation4 e Xbox One.

La connessione necessaria per usufruire dei servizi di DAZN

Sul sito dell’azienda le specifiche richiedono 2.0 Mbps di download per la risoluzione SD (Definizione Standard) per guardare lo sport sullo smartphone. Per l’alta definizione sono invece richiesti 3.5 Mbps di download. Si passa a 6.5 Mbps per l’HD e frame rate elevati. Per la TV, la velocità minima di download raccomandata è 8.0 Mbps.

DAZN sarà anche sul digitale terrestre

Nei mesi scorsi DAZN ha acquistato dei canali sul digitale terrestre, quindi in chiaro, ma non è ancora chiaro, come utilizzerà questi spazi, se per renderli disponibili ad altri operatori (ad esempio Sky) oppure a disposizione dei propri clienti nell'ambito dell’abbonamento sottoscritto.



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it