Calcio Femminile: convocate 35 Azzurre per le due amichevoli di giugno con i Paesi Bassi e l’Austria

Le Azzurre affronteranno il 10 giugno i Paesi Bassi allo stadio “Paolo Mazza” di Ferrara (ore 17.30 – diretta Rai 2), e il 14 saranno ospiti dell’Austria al “Wiener Neustadt Arena” di Wiener Neustad (ore 16.30 – diretta Rai 2).

Sono 35 le Azzurre convocate dalla ct Milena Bertolini per le due amichevoli che la Nazionale Femminile giocherà a giugno. L’unica novità riguarda la centrocampista del Sassuolo Martina Tomaselli, alla prima convocazione. La squadra si radunerà la sera di sabato 5 giugno presso il Centro di preparazione olimpica di Tirrenia, dove il giorno dopo inizierà la preparazione con una doppia seduta di allenamento.

A due mesi dall’ultimo appuntamento – la doppia sfida amichevole contro l’Islanda giocata ad aprile sul campo “Enzo Bearzot” – la Nazionale Femminile torna in campo per le ultime due gare della stagione. Le Azzurre affronteranno il 10 giugno i Paesi Bassi allo stadio “Paolo Mazza” di Ferrara (ore 17.30 – diretta Rai 2), e il 14 saranno ospiti dell’Austria al “Wiener Neustadt Arena” di Wiener Neustad (ore 16.30 – diretta Rai 2), una cittadina a mezz’ora di auto da Vienna.

Continua, dunque, il percorso di avvicinamento a Euro 2022. Dopo la netta vittoria contro Israele e la gioia per aver centrato l’obiettivo, l’Italia si appresta ad aprire un nuovo capitolo della sua storia. Le Azzurre, infatti, a settembre inizieranno il cammino nel girone di qualificazione per il Mondiale del 2023.

Sono 17 i precedenti con i Paesi Bassi e i numeri sono a favore dell’Italia: cinque pareggi, 4 vittorie degli avversari e ben otto della Nazionale Femminile: l’ultimo incontro risale ai Mondiali 2019, quando i Paesi Bassi vinsero 2-0 ed eliminarono ai quarti la squadra di Milena Bertolini.

I precedenti con l’Austria sono invece quattro, tre vittorie azzurre e un pareggio, quello del 7 marzo 2016 in una gara amichevole finita 0-0, ultima sfida tra le due nazionali.



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it