A Sochi Hamilton ha raggiunto quota 100, ma il favorito per il titolo resta Verstappen

Il rocambolesco finale del Gran Premio di Sochi, vinto da Lewis Hamilton grazie all’arrivo della pioggia negli ultimi giri, ha confermato che per il mondiale sarà lotta dura fino alla fine tra l’inglese e Max Verstappen.
Nonostante la vittoria - la numero 100 in Formula 1 -conquistata da parte del pilota inglese nella gara russa, con tanto di ritorno in testa alla classifica mondiale, per gli esperti di Sisal Matchpoint il favorito per il titolo iridato è Max Verstappen, giunto secondo al traguardo di Sochi dopo una clamorosa rimonta partita dal fondo dello schieramento, con l’olandese della Red Bull in quota 1,72 contro il 2 riservato al campione del mondo in carica.
Ormai fuori dai giochi l’altro pilota della Mercedes, terzo in classifica mondiale, Valtteri Bottas in quota a 200, come il compagno alla Red Bull di Verstappen, il messicano Sergio Perez. Vale addirittura 1000 volte la posta il titolo di Lando Norris, gran protagonista nell’ultimo GP, stessa quota del ferrarista Charles Leclerc.



per informazioni e suggerimenti: redazione@sportextra.it